Top
 

Artecard ti porta alla mostra Claude Monet: The Immersive Experience

Artecard ti porta alla mostra Claude Monet: The Immersive Experience

$0 per person

Dal 20 maggio al 21 0tt0bre 2021 la seicentesca Chiesa di San Potito ospiterà l’esposizione site specific Claude Monet: The Immersive Experience, con esperienza immersiva e realtà virtuale, per te che hai Campania Artecard c’è una sorpresa: mostra il tuo pass in biglietteria e avrai diritto ad uno sconto di 2 euro sul prezzo intero del biglietto

La coloratissima esperienza immersiva, adatta a tutta la famiglia, anima la monumentale Chiesa di San Potito, nel cuore del centro storico di Napoli, dopo le tappe di Barcellona, Bruxelles, Milano e Torino. Un’esposizione che, grazie alla fusione con il luogo che la ospita, si trasforma ogni volta davanti agli occhi del visitatore.

 

“Claude Monet: The Immersive Experience” Grazie alle più recenti tecniche di mappatura digitale, la mostra crea un’interpretazione totalmente nuova delle opere del padre dell’impressionismo. Tra pennellate proiettate a 360 gradi, su più di 1000 m2 di schermi, e realtà virtuale, il visitatore viene accompagnato in un viaggio attraverso i colori e i giochi di luce dei dipinti di Monet.

La mostra presenta ai visitatori più di 300 proiezioni di dipinti e schizzi dell’artista. I Giardini di Giverny prendono vita a Napoli, attraverso gli ormai iconici ponti che vediamo in molte delle opere di Monet. L’esperienza si arricchisce grazie alla realtà virtuale, in cui il visitatore intraprende un viaggio verso otto destinazioni: Venezia, Londra, Parigi, l’Olanda, la Norvegia, i Giardini e l’Atelier di Giverny. Ogni luogo aiuta a comprendere l’ispirazione che l’artista ha tratto da queste regioni geografiche.

claude-monet-the-immersive-experience-2

Un’area colorata interattiva consente ai visitatori di ricreare alcune delle più grandi opere di Monet: è questo uno dei momenti preferiti dai più piccoli che potranno ‘essere Monet’ per qualche ora e portare il proprio capolavoro a casa. Insieme, queste sale permettono ai visitatori di immergersi nel cuore dello spirito creativo dell’artista, delle sue opere e della vita di questo maestro della luce.

Ad accompagnare attraverso questo viaggio ci saranno, su richiesta, le visite guidate a cura dell’Associazione “L’arte nel tempo”.

La mostra ripercorre l’itinerario di Claude Monet attraverso i suoi numerosi viaggi. Così, i dipinti, a Rouen, Bordighera in Italia, Antibes, Belle-Île-en-Mer, Oslo o anche a Venezia, raccontano le peregrinazioni di Monet. Il suo lavoro unico con la luce, attraverso questi luoghi, costituisce il filo conduttore della mostra. Quella luce che nasconde l’iconica Donna con l’ombrellone o in cui sono immersi i suoi famosi Papaveri.

Calude-monet-the-immersive-experience

Il Giardino dei fiori, detto Clos Normand, di Giverny, una proprietà acquistata nel maggio 1883 dal pittore e trasformata in un magnifico e rigoglioso giardino, fu anche fonte di un’ispirazione simile e alimentò il suo fascino per la luce del giorno. I suoi tanti dipinti di ponti, come quello cosiddetto giapponese del famoso Lo stagno delle ninfee, armonia verde, lo possono attestare. Questa magnifica proprietà è ricostruita nella mostra, attraverso i suoi ponti, sui quali i visitatori possono fotografarsi.

  • Indirizzo
    Via Salvatore Tommasi, 1, 80135 Napoli NA
  • Orari
    10:00 – 20:00 (la biglietteria chiude alle ore 19:00)
  • Giorno di chiusura
    Mercoledì. Chiuso dal 14 al 18 (riapertura il 19)
  • Prezzo senza Artecard
    € 12.00
  • Prezzo Artecard
    € 10,00
  • Con Napoli 3 giorni
    biglietto ridotto
  • Con Napoli 3 giorni giovani
    biglietto ridotto
  • Con Campania 3 giorni
    biglietto ridotto
  • Con Campania 3 giorni giovani
    biglietto ridotto
  • Con Campania 7 giorni
    biglietto ridotto
  • Con 365 Abbonamento Gold
    biglietto ridotto
  • Con 365 Abbonamento Gold giovani
    biglietto ridotto