SEGUICI SU:

800 600 601 / +39 081 197 37 256
Top
 

Auditorium “Oscar Niemeyer”

Auditorium “Oscar Niemeyer”

$0 $0 per person

Ravello, Città della Musica e gioiello assoluto nel panorama delle località turistiche, ha affidato a Oscar Niemeyer, uno dei geni dell’architettura del nostro tempo, la realizzazione di un luogo capace di accogliere iniziative musicali di ogni genere e in ogni mese dell’anno. Lo stile dell’auditorium è solare e curvilineo, come la costiera amalfitana in cui la struttura si inserisce senza imporsi. All’edificio si accede da una piazza oblunga che consente di godere lo strepitoso panorama. La perfezione acustica è agevolata dalla sua forma concava che evoca la perfetta cassa armonica di un mandolino o un elmo medievale, alludendo alle radici storiche di Ravello. Il paesaggio resta godibile attraverso l’ampia vetrata di accesso e occhieggia dall’oblò dietro l’orchestra. Nella sala, i 406 posti a sedere sfruttano il declivio naturale del terreno e sono protetti da una cupola, mentre l’orchestra e il foyer sporgono arditamente nel vuoto senza sostegni. Arricchiscono la struttura sale di registrazione, prove d’orchestra, magazzini, sale macchina e due piani di garage per 110 posti.

  • Città
    Ravello (Salerno)
  • Indirizzo
    Via della Repubblica, 12
  • Orari
    10:00-13:30
  • Giorno di chiusura
    Lunedì
  • Contatti
    Tel. +39 089 857459 / Email: [email protected]
  • Sito Web
    www.comune.ravello.sa.it
  • Biglietto intero
    € 2.00
  • Prezzo ridotto
    Riduzione del 50% per gruppi di almeno 10 persone e per gli over 65 anni / Esenzione per i soggetti diversamente abili
  • Incluso
    Auditorium “Oscar Niemeyer”
    365 Abbonamento Gold
    Campania 3 giorni
    Campania 7 giorni
  • Non Incluso
    San Gennaro Card
    Napoli 3 giorni
    Artecard Contemporaneo
    Accesso con agevolazione con Napoli 3 gg, Tutta la Regione 3 gg e 7 gg, 365 Abbonamento Gold
    Artecard MANN/Capodimonte
    ErcolanoVesuvio Card
    Artecard consiglia

LOCALIZZAZIONE

Auditorium “Oscar Niemeyer”