Top
 

Parco Archeologico di Ercolano

Parco Archeologico di Ercolano

$0 $0 per person

Patrimonio dell’umanità dell’Unesco insieme alle rovine di Pompei e Oplonti, il parco archeologico di Ercolano è uno dei luoghi più visitati della regione Campania.

 

Mosaico di Nettuno e Anfitrite – Parco archeologico di Ercolano

La scoperta e la sua missione

Ritrovati casualmente all’inizio del ‘700, gli scavi cominciarono nel 1738 per poi interrompersi più volte nell’arco degli anni, fino al 1927, quando partì uno scavo sistematico del sito.

Il nuovo Parco Archeologico di Ercolano, nato nel 2016, ha iniziato la sua piena fase operativa nel 2017.  La missione del Parco coniuga insieme la ricerca, la conservazione e la trasmissione al pubblico presente e alle future generazioni dei valori culturali di Ercolano.

Il suo patrimonio culturale comprende sia i ricchissimi beni materiali, sia i beni immateriali rappresentati dalle conoscenze storico archeologiche sull’antica città romana e dall’identità che Ercolano ha assunto dopo la sua scoperta, a partire dal 1738, nel contesto sociale e culturale dell’età moderna e contemporanea.

L’assoluta eccezionalità del sito è stata riconosciuta a livello mondiale anche dall’UNESCO, nelle cui liste è inserito dal 1997.

Ercolano, grande laboratorio della storia e la collaborazione con la Fondazione Packard

Sin dalla sua prima scoperta Ercolano si è imposto all’attenzione internazionale come grande laboratorio non solo per la storia archeologica della Campania in età romana, ma anche per le straordinarie sfide di conservazione che esso pone.

I rinvenimenti presentano, infatti, resti organici che vanno dal legno alla frutta, dal mobilio alle derrate agricole, a veri e propri tesori di artigianato orafo.

Per aiutare nella gestione ottimale di questo meraviglioso patrimonio ad Ercolano è attivo dal 2001 un caso esemplare di interazione pubblico-privato grazie alla preziosa presenza della Fondazione Packard.

L’ente filantropico americano, presieduto da David Packard,  non solo ha finanziato importanti lavori di restauro ed estese campagne di approfonditi studi, ma ha anche stabilito sul sito l’Herculaneum Conservation Project.

Il progetto vede coinvolto un team di professionisti, nella maggioranza italiani per espressa volontà del mecenate, insieme al quale è stato  sviluppato un percorso virtuoso finalizzato alla conservazione e alla valorizzazione del sito.

La visita

I percorsi di visita raccontano la vita e le ultime ore di una cittadina lussuosa all’ombra del Vesuvio, consegnata alla storia dall’eruzione del 79 d.C.

Le strade, le case, gli spazi pubblici, il benessere e le terme, le botteghe e le attività artigiane, il sacro, sono solo alcuni dei temi che si percepiscono con chiarezza, in una visita che si connota per la peculiarità di offrire una dimensione intima e raccolta di un’esperienza eccezionale.

  • Città
    Ercolano (Napoli)
  • Indirizzo
    Corso Resina
  • Orari
    Dal 1/04 al 31/10: dalle 8.30 alle 19.30 (ultimo ingresso 18.00) Dal 1/11 al 31/03: dalle 8.30 alle 17.00 (ultimo ingresso 15.30) Giorni di chiusura: 1 Gennaio, 25 Dicembre N.B. A partire dal mese di marzo del 2020, gli orari di apertura e chiusura saranno i seguenti: Dal 15/03 al 15/10: dalle 8.30 alle 19.30 (ultimo ingresso 18.00) Dal 16/10 al 14/03: dalle 8.30 alle 17.00 (ultimo ingresso 15.30)
  • Giorno di chiusura
    1 gennaio, 25 dicembre
  • Contatti
    +39 081 7777008
  • Sito Web
  • Prezzo senza Artecard
    € 13.00
  • Con Campania 3 giorni
    incluso, utilizzando 1 dei 2 ingressi a disposizione. Una volta terminati, si ha diritto al biglietto ridotto dal 3 sito in poi
  • Con Campania 3 giorni giovani
    incluso
  • Con Campania 7 giorni
    incluso, utilizzando 1 dei 5 ingressi a disposizione. Terminati gli ingressi a disposizione, si ha diritto al biglietto ridotto dal 6 sito in poi
  • Con 365 Abbonamento Gold
    incluso, utilizzando 2 ingressi a disposizione in un anno
  • Con 365 Abbonamento Gold giovani
    incluso, utilizzando 2 ingressi a disposizione in un anno
  • Con ErcolanoVesuvio Card
    incluso

LOCALIZZAZIONE

Parco Archeologico di Ercolano