SEGUICI SU:

800 600 601 +39 081 197 37 256
Top
 

Artecard e Lezioni di Storia Festival

Artecard e Lezioni di Storia Festival

per person

Vuoi visitare gratuitamente due volte l’anno i luoghi della cultura inclusi in Campania Artecard? In occasione di Lezioni di Storia Festival, in collaborazione con Editori Laterza e Regione Campania, abbiamo attivato il codice STORIA2019, valido solo online, per ottenere il tuo pass annuale 365 Abbonamento Gold al prezzo ridotto di 35€. Scopri qui cosa puoi visitare!

Il codice è valido fino al 28 aprile e soltanto per l’acquisto online.

Ma non finisce qui!

In occasione di Lezioni di Storia Festival, campania>artecard organizza un percorso di trekking urbano nel cuore del centro storico della città. Il percorso toccherà due delle sei statue parlanti inserite nell’app >artechat. Basta scaricarla gratuitamente e il sistema di geo-localizzazione segnalerà se si sta passando accanto ad una statua parlante: inquadrando le statue con la fotocamera del proprio smartphone si avrà la possibilità di ascoltare un racconto inedito del personaggio scelto. L’app sarà disponibile gratuitamente, a partire dal 25 aprile, per piattaforme iOS e Android.

L’ITINERARIO
L’appuntamento è alle 14:45 con guida abilitata Regione Campania presso Piazza del Gesu’ Nuovo, per poi proseguire in Direzione Piazza S.Domenico passando per Via Benedetto Croce. Arrivati a Piazza S.Domenico, la guida si soffermerà sugli illustri palazzi storici della zona e dell’omonima Chiesa per poi dirigersi a conoscere il Dio Nilo!
Si proseguirà in direzione Piazza S. Gaetano in direzione S.Pietro a Majella dove si terrà la visita tematica passeggiando per Via dei Tribunali e accanto al Campanile della Piera Santa
Dopo aver visitato Piazza Bellini, la visita terminerà con Dante che, nell’omonima piazza, racconterà alcune chicche sulla città!
La fine del tour è prevista per le 16:30 per una durata di 90 min circa.

Per prenotarsi gratuitamente

25 aprile >> http://bit.ly/2UWMUsU
26 aprile >> http://bit.ly/2UuQzZP
27 aprile >> http://bit.ly/2vfjSVW
28 aprile >> http://bit.ly/2GzSg2W